©2019 by Interazioni aps. Proudly created with Wix.com

Scopo dell'associazione

L’associazione nasce al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di associati o di terzi, senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità degli associati.  L’associazione opera nel settore sociale/civile e culturale, mira al perseguimento, in via esclusiva, di scopi di utilità sociale in particolare

a) Promuovere processi di partecipazione dei soggetti territoriali: verso lo sviluppo di una comunità locale competente nella costruzione di beni relazionali e collettivi;

b) Sviluppare percorsi di cittadinanza attiva aumentando le competenze partecipative dei diversi soggetti: minori, giovani, famiglie, volontari e operatori;

c) Valorizzare le nuove generazioni come portatrici di nuove culture in formazione;

d) Promuovere la partecipazione dei cittadini migranti nei percorsi di sviluppo della comunità;

e) Valorizzare la differenza di genere, favorendo pari opportunità di sviluppo;

f) Accrescere le competenze degli operatori  – dei settori : socio­-sanitario, educativo e culturale – necessarie a promuovere processi di autopromozione ed empowerment delle comunità locali;

g) Riconoscere  e valorizzare le potenzialità dei soggetti sociali deboli all’interno dei propri contesti territoriali;

h) Promuovere reti di scambio e progettuali fra soggetti pubblici e del privato,  interessati ai percorsi di sviluppo ed autopromozione delle comunità locali;

i) Sensibilizzare cittadini, operatori delle Istituzioni e delle associazioni di volontariato ai processi che influenzano la costruzione del tessuto sociale di supporto e sviluppo della comunità locale, quale luogo/soggetto di senso collettivo;

j) Promuovere interventi per rimuovere  e prevenire le cause dell’esclusione sociale, della marginalizzazione e dell’isolamento nei contesti territoriali;

k) Favorire percorsi di studio e ricerca sui fattori di struttura e di processo che influenzano lo sviluppo e l’autopromozione  delle comunità locali.

Struttura associativa

Il direttivo di Interazioni è composto da:

  • Presidente: Piergiulio Branca, psicologo di comunità

  • Vicepresidente: Floriana Colombo, filosofa e formatrice

  • Consiglieri: 

    • Martina Bonato, educatrice

    • Nicola Muraro, pedagogista

  • Segretaria: Chiara Bragagnolo, cooperatrice

Lo staff formatori è composto da: 

  • Piergiulio Branca, Floriana Colombo, Alberto Baccichetto, Alessandro Balzan, Chiara Bragagnolo, Nicola Muraro, Mario Piazza, Carlo Salmaso.  

L'assemblea di Interazioni è composta da tutti i soci in quanto singole persone o enti ed organizzazioni

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now