Estrella del Poder

aprile 6, 2015 in Attività, Corsi attivabili

Luogo e Data da definirsi

GIOCO DI COMUNITA’ PER RIFLETTERE SUL POTERE

E’ possibile definire il potere? Ma, soprattutto, il potere è una risorsa o una minaccia?
Domande solo apparentemente innocue, che per essere affrontate hanno bisogno di una buona base di conoscenze, riflessioni ed esperienze.

Un laboratorio ludico (ma non troppo!) di sensibilizzazione sui processi di scambio e di influenzamento tra i membri di un gruppo e di una comunità, nelle dimensioni sociali, economiche e politiche.

E’ rivolto ad operatori sociali, membri di associazioni di volontariato e animatori di comunità interessati a capire quali valenze prende il potere, quali processi e dinamiche innesca, come viene esercitato, quali sono le fonti che lo legttimano.

estrella2015

potere: risorsa o minaccia?

Attraverso il laboratorio di comunità: Estrella del Poder, che si sviluppa in diverse fasi e dimensioni (gruppo – intergruppo – assemblea – comitato), verranno esplorati in prima persona i seguenti aspetti:

  • Il passaggio da gruppo → a classe sociale

  • La relazione fra gruppi (circolazione delle informazioni, processi decisionali, di appartenenza…)

  • Le differenti fonti del potere

  • Le regole collettive implicite ed esplicite

  • Il processo di integrazione

  • Il conflitto fra gruppi

  • La relazione fra gruppi e comunità

  • Le strategie di cambiamento nella comunità

  • Le strategie di negoziazione

Durata:

Dalle 14.00 di sabato alle 14.00 di domenica (compresa la sessione serale di sabato fino alle 23.00 ed il pranzo di domenica).

Staff:

L’esperienza sarà condotta da:

Piergiulio Branca, psicologo di comunità, esperto in processi di cambiamento partecipato nel territorio e nelle organizzazioni no-profit, già docente al corso di laurea in Cooperazione allo Sviluppo, Università degli Studi di Padova.

Balzan Alessandro, educatore formatore socio di Interazioni

Costi, orari e logistica tutto nella bruchure: Estrella2015

per info: balzan.ale[at]gmail.com

T-group

ottobre 26, 2013 in Corsi attivabili

15-16-17 Novembre Villa Buon Pastore a Fietta di Paterno del Grappa (TV)

Seminario di sensibilizzazione

alle relazioni interpersonali

e di gruppo

In Collaborazione con Coop Il Sestante di Treviso

scarica il volantino dettagliato in doc

Nel vivere quotidiano il gruppo viene ricercato e al tempo stesso temuto. Si sente il bisogno del gruppo per essere riconosciuti, accettati, per sviluppare le proprie potenzialità, per realizzare le proprie aspirazioni, per ….. incidere, trasformare e cambiare la realtà di vita e di lavoro.

Leggi il resto di questa voce →

Corso per l’empowerment della comunitá

novembre 12, 2012 in Attività, Corsi attivabili, Corsi attivi

Ottobre 2012 – maggio 2013 Valeggio sul Mincio – Verona

corso_empowerment_Ed_VR.pdf

Corso per l’empowerment della comunità locale In ambito psico- sociale assistiamo al moltiplicarsi di interventi e progetti che hanno come riferimento il welfare mix nella dimensione territoriale. Questo aspetto riflette un rinnovato interesse delle politiche sociali per l’animazione di comunità e le tematiche ad essa collegate, come la partecipazione e l’empowerment. La metodologia della ricerca-azione diviene centrale nel lavoro di chi si trova ad affrontare nella quotidianità professionale dinamiche complesse, che possono sostenere o contrastare un percorso di sviluppo delle potenzialità legate al contesto di riferimento. Trasformare i problemi in risorse e opportunità per un cambiamento partecipato è la sfida che vede impegnati molti operatori e operatrici del territorio, con le speranze e le criticità che questo comporta nella gestione del rapporto tra gruppi sociali, gruppi politici, servizi. (…)

Corso per formatori nei sistemi no-profit

novembre 12, 2012 in Attività, Corsi attivabili, Corsi attivi


corso-formatori-400px1-300x139Corso per formatori nei sistemi no-profit Il gruppo nei sistemi no-profit (Cooperative soc., Associazioni, Asl, Istituzioni educative, culturali, ecc.) può rappresentare quel soggetto, collettivo e plurale, che promuove l’interazione dialettica fra le istanze partecipative e quelle produttive-organizzative.In questa prospettiva l’utilizzo del gruppo nei percorsi formativi richiede l’attivazione di processi, che consentano al gruppo stesso di assumere la duplice valenza di strumento e di soggetto dell’ apprendimento. (…)